Thiene, torna "La Protezione Civile tra i banchi di scuola"

Il progetto è rivolto agli allievi della scuola primaria e secondaria di primo grado

Al via dal 12 febbraio 2020La Protezione Civile tra i banchi di scuola", il progetto didattico proposto, anche per l’anno scolastico 2019/20, dal Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile di Thiene per gli allievi della scuola primaria e secondaria di primo grado, con l’intento di formare sin d’ora il futuro cittadino in tema di salute, prevenzione e sicurezza.

L’iniziativa ha gli obiettivi di sensibilizzare gli allievi sui temi legati alla Protezione Civile e renderli consapevoli che la Protezione Civile non è un tema astratto, delegato alle istituzioni, ma è, e deve diventare sempre più, patrimonio di tutta la collettività. Si vuole formare alla responsabilità verso se stessi e verso gli altri attraverso una metodologia educativa concordata con i docenti referenti per la sicurezza e supportata dall'utilizzo di materiale fornito dai volontari delle strutture operative di Protezione Civile. Il progetto illustra cosa sono le emergenze, perchè si generano e come vengono affrontate. L’offerta formativa inoltre, viene differenziata nel linguaggio e nei contenuti, adattandosi alle diverse età dei ragazzi via via coinvolti. 

Il progetto è attuato in collaborazione con l'Assessorato Comunale alla Protezione Civile, l’Assessorato ai Rapporti con le Associazioni del Volontariato, Lions Allert-Team Distretto 108TA1, l’Istituto Comprensivo di Thiene, il Gruppo Comunale Volontario di Protezione Civile, e l’Associazione Radioamatori, che sono alcune tra le strutture operative territoriali di Protezione Civile che, in caso di un evento, si attiverebbero per garantire aiuto e soccorso alla popolazione.

L’attività didattica per gli allievi partirà dal 12 febbraio e proseguirà fino a marzo, coinvolgendo le classi quarte delle Scuole Primarie Statali e Paritarie del comune di Thiene. Il progetto si concluderà con le prove di evacuazione per le classi seconde della scuola secondaria di primo grado sedi : “Bassani”e “Ferrarin”.

“Questo progetto è ormai un evento fisso – afferma l’Assessore Andrea Zorzan – ed è giusto che sia così. Vogliamo far passare il messaggio che tutto va bene finchè non arriva un evento imprevisto e improvviso che potrebbe chiamarci tutti, mettendoci alla prova. Coinvolgendo i giovanissimi, speriamo di arrivare anche agli adulti, richiamandoli alle loro responsabilità di cittadini consapevoli e informati. Non posso che ringraziare i volontari dei gruppi coinvolti nel progetto per la loro passione – conclude Zorzan – ed invito i cittadini che fossero interessati a contattare il Gruppo Comunale di Protezione Civile per avvicinarsi e magari aderire”.  

Testo e foto: Gruppo Comunale Volontari di Protezione civile di Thiene

Da: ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "ASSOCIAZIONI" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate

(0 votes)

Super User